Tuesday, 06 March 2018 back

Prorettrice del GSSI tra le 100 economiste d'Italia

Alessandra Faggian, Professoressa Ordinaria di Economia Applicata e coordinatrice dell'area di Social Sciences al Gran Sasso Science Institute è stata inserita tra le 100 donne esperte di economia e finanza all'interno della banca dati del progetto "100 donne contro gli stereotipi". Il prossimo 8 marzo, Faggian interverrà all'incontro nazionale a Roma.

 A un anno e mezzo dal lancio del progetto e dalla messa online della banca dati #100esperte, i partner hanno organizzato, presso le sedi di Roma e Milano della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, un evento per illustrare i risultati fin qui raggiunti e per presentare i nuovi sviluppi. Dopo il successo avuto con le ricercatrici e le donne di scienza, ora il focus è dedicato alle economiste. In occasione dell’8 marzo viene presentata la nuova banca dati che raccoglie i curricula di autorevoli donne italiane. "Valorizzare il lavoro delle economiste vuol dire avere uno sguardo lungimirante sul nostro futuro, in cui una partecipazione femminile in linea con quella maschile significa più ricchezza, per tutti" - spiegano i promotori dell'iniziativa.

 


 GSSI vice Rector among the 100 women economist in Italy

Alessandra Faggian, Ordinary Professor of Applied Economics and coordinator of the Social Sciences area at the Gran Sasso Science Institute has been included among the 100 women experts in economics and finance in the database of the project "100 women against stereotypes. March 8, Faggian will participate in the national meeting in Rome.

A year and a half after the launch of the project and the online publication of the #100expert database, the partners organize an event at the Rome and Milan offices of the European Commission Representation in Italy to illustrate the results achieved and to present future developments.
After the success with researchers and women of science, now the focus is dedicated to economists. On March 8, the new database presenting the curricula of authoritative Italian women wil be presented. "Enhancing the work of the economists means having a forward-looking look at our future, in which a female participation in line with the male one means more wealth for everyone" - the organizers said.